logo

Most viewed

Il sito sul mondo della Donna.Ma quando si tratta di amore, quali sono le caratteristiche che una donna alfa cerca nell'altra persona?Le ragazze negli ultimi decenni hanno imparato Si tratta di donne giovani che quindi non hanno ceduto al richiamo Il numero delle..
Read more
Quién es el responsable del tratamiento de mis datos personales?Dei tanti italiani che sbarcano a Tenerife con lintento di trasferirsi, molti tornano indietro dopo qualche mese, perché non riescono a trovare un lavoro, oppure dopo uno o due anni, dopo aver svolto qualche..
Read more
È giunto il momento di adottare delle specifiche strategie e tattiche vincenti e toglierti dalla testa tutti i tuoi pensieri negativi.Ammettiamolo, sei spaventata, depressa, o entrambi, ed hai un annunci incontri donne varese incredibile voglia di riaverlo nella tua vita.Pensaci un attimo: perché..
Read more

Le donne che vogliono lavorare




le donne che vogliono lavorare

Sfruttare al meglio le ore di lavoro affinché il resto del tempo sia davvero libero: è un desiderio legittimo, che migliora non solo la vita cita un ciegas serie argentina online privata, ma anche la produttività.
Rispondono con maggiore entusiasmo le indiane (94 le brasiliane (88) e le olandesi (87).
Donne al lavoro, questo è luniverso esaminato e raccontato dallindagine.
Lavorare sulla passione e incentivarla ci sembra un buon inizio per scardinare la situazione in favore delle donne».Come si raccontano le donne che lavorano?Donne e lavoro: Paesi diversi, risposte diverse.Infografica "what_women_want @ work linfografica a lato è la sintesi del vissuto femminile nel mondo del lavoro, così come è stato raccontato durante lindagine, condotta a livello mondiale.300 donne.Gli studiosi lo definiscono worklife balance: conciliare tempi di vita e tempi di lavoro in modo armonico, riuscendo a vivere con equilibrio la propria vita professionale, senza sentire il peso di sacrificare ambiti della propria vita personale.A confermarlo due recenti ricerche che dimostrano che c'è ancora una percentuale di donne che preferisce avere come capo un uomo e soprattutto che non riesce a lavorare con altre donne.A livello internazionale sono il 56 delle donne imprenditrici e il 48 degli uomini del campione e più della metà delle donne che conducono in prima persona la propria attività sostiene che una donna sia più facilmente vittima di pregiudizi.Dai dati degli studi emerge una certa ostilità delle donne verso le donne, che in buona parte dei casi si trasforma in una preferenza verso il mondo maschile.What women want @work condotta da LinkedIn, noto social network professionale che conta più di 225 milioni di iscritti.Il primo studio è stato condotto su un campione di duemila donne dal Pew di Washington, analizzando i risultati finali emerge che il 77 delle donne afferma di lavorare tranquillamente sia con donne che con uomini, il 5 preferisce avere a che fare esclusivamene con.Il 56 delle italiane vuole mettersi in proprio, ma solo il 7 confida di riuscirci.



In particolare in Italia solo il 57 crede che si possa avere tutto, contro il 74 della media globale.
Lindagine rivela che in media il 74delle intervistate ritiene che questo equilibrio sia raggiungibile, ma se andiamo a guardare le risposte distinte per i vari Paesi, scopriamo differenze decisive.
In Italia a vedere questa differenza penalizzante sono il 62 delle donne imprenditrici e il 50 degli uomini.La media internazionale su questo punto si attesta invece all80.Anche la geografia fa la differenza nella soddisfazione percepita al lavoro.La crisi economica in cui versa il Paese dal 2008 appare come il primo deterrente (60) seguito dalla mancanza di supporti finanziari (51) e dalla percezione di un numero eccessivo di tasse (48).Sulla possibilità di avere tutto: una relazione, una carriera e dei figli le risposte variano significativamente in base al Paese di appartenenza.

La conciliazione tra casa e lavoro non è solo un affare privato, ma una sfida che riguarda le aziende, le donne e anche gli uomini.


[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap